Sport è Salute

Privacy Policy
Privacy Policy
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Associazione "Sport è Salute"
Provider ECM della Regione del Veneto n. 114

La Costituzione della Repubblica Italiana
Articolo 32

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.
Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge.
La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.
In evidenza

Corsi di Aggiornamento 2019

I nostri corsi sono aperti a tutti gli interessati
Regione del Veneto

Nuove acquisizioni in rieducazione posturale

Fondazione OIC - Centro Varotto Berto - via Toblino 53, Padova

ECM 114-225672 :: Crediti: 8 - dalle 08.30 alle 13.30
programma
sabato 30 novembre 2019

Proprio non ti capisco! La fatica di comunicare

L’attuale organizzazione sanitaria vede numerose figure specialistiche attorno al paziente. Gli operatori sanitari riescono a raggiungere alti livelli di efficacia nella gestione del rischio clinico, nel prendersi cura del malato e nei rapporti tra operatori stessi a patto che ognuno di essi sviluppi una buona comunicazione/relazione con pazienti e colleghi.
Tuttavia quotidianamente sperimentiamo quanto sia difficile comunicare: spesso non riusciamo a comprendere i nostri interlocutori o a farci capire da essi. La comunicazione è un processo circolare interattivo che richiede competenza.
Fondazione OIC - Centro Varotto Berto - via Toblino 53, Padova
Relazione efficace
1 giornata di aggiornamento
d. Andrea Segato
ECM 114-225124 :: Crediti: 9,6 - dalle 08.30 alle 14.30
sabato 9 novembre 2019

Il paziente, i suoi cari ed il curante: un dialogo immancabile

La relazione malato e professionista è una relazione che vede coinvolte più persone a diversi livelli e con diversi ruoli e alla base di questa relazione ci sono un “ saper chiedere” e un “saper dare”.
Quali meccanismi, informazioni, pregiudizi e vissuti entrano a far parte di questi processi?
Quali sono le domande che il malato formula a se stesso e agli altri, a cui cerca risposte e senza le quali non si sente “visto, capito, accudito, curato”?
Quali sono le domande che chi si prende cura formula a sua volta e quali le risposte utili a stare, anzi “essere” in quella relazione?
Fondazione OIC - Centro Varotto Berto - via Toblino 53, Padova
Relazione efficace
1 giornata di aggiornamento
Maria Cristina Frivoli
ECM 114-225027 :: Crediti 9,6  -- dalle 09.00 alle 15.00
4 crediti CNCP
sabato 21 settembre 2019

Sto tanto male... ma nessuno lo capisce!

Le parole, la formulazione delle domande, l’uso delle metafore, dell’umorismo, delle riletture che propongono punti di vista diversi costituiscono, per il paziente, un’esperienza inusuale di incontro con chi si prende cura di lui, e di riflessione sulla propria realtà.
Mantenere viva l’attenzione sulla quantità di intuizioni e di ipotesi che produciamo nello scambio comunicativo con un’altra persona, sull’uso che consapevolmente o inconsapevolmente ne facciamo quando decidiamo cosa dire e come dirlo e sugli effetti che ogni comunicazione produce nella relazione con il paziente, ci permette di staccarci dalla facile ricerca di “colpevoli” e ci spinge su nuove strade e nuove possibilità di scelta.
Fondazione OIC - Centro Varotto Berto - via Toblino 53, Padova
Relazione efficace
1 giornata di aggiornamento
Maria Cristina Frivoli
ECM 114-223927-2. Crediti 9,6  -- dalle 09.00 alle 15.00
4 crediti CNCP
sabato 14 dicembre 2019

Dare un senso alla malattia

La malattia può giungere a minare la qualità della nostra vita: in modo più o meno grave porta con sé dolore, limitazioni, cambiamenti nel ritmo e nelle abitudini di vita, sacrifici; spesso ci pone di fronte alla morte con tutte le domande, le paure e le angosce che suscita in noi il pensiero della conclusione della nostra vita. Per chi opera nel mondo sanitario la malattia è un nemico da combattere e sconfiggere.
Per l’ammalato la malattia è qualcosa che fa parte di sé: un’esperienza nella quale è pienamente immerso e con cui deve convivere.
Il corso si prefigge l’obiettivo di esplorare gli aspetti più profondi dell’esperienza malattia e di fornire gli strumenti per affrontarla al meglio, rendendo più efficaci le cure per ritornare in salute.
Fondazione OIC - Centro Varotto Berto - via Toblino 53, Padova
Relazione efficace
1 giornata di aggiornamento
d. Andrea Segato
ECM 114-224673. Crediti: 9,6 - dalle 08.30 alle 14.30
sabato 5 ottobre 2019

Etica e stress nelle professioni sanitarie

Gli operatori della salute compiono scelte di natura etica poiché il loro agire è condizionato, ma non del tutto determinato, dalle disposizioni che ricevono, dall’organizzazione del lavoro e dalle richieste degli altri professionisti.
Il proprio spazio decisionale, il proprio spazio etico, a volte è messo a dura prova: il disagio conseguente al distress morale si ripercuote sulle proprie attività e può provocare angoscia con conseguente insoddisfazione del proprio lavoro e burnout.
Il corso si propone di affrontare queste delicate tematiche, a partire dalle risorse profonde di ciascuno, per riconoscerle e utilizzarle. Esse dimorano nel riconoscimento di sé e dell’altro, nella ricchezza della relazione d’aiuto, nel significato più alto di con-passione.
Fondazione OIC - Centro Varotto Berto - via Toblino 53, Padova
Relazione efficace
1 giornata di aggiornamento
d. Andrea Segato
ECM 114-223863-2. Crediti 9,6 - dalle 08.30 alle 14.30
sabato 19 ottobre 2019

Associazione Sport è Salute :: Copyright 2001-2019 :: Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti